Registrati Home  ·  La partita  ·  Campionato  ·  Classifica  ·  Statistiche
Il Club

·Chi siamo
·Il consiglio direttivo

Gallery

·Indice
·Le partite
·I protagonisti
·Tifo & Turismo
·Immagini & Ricordi
·I video
·Gli audio

Lo stadio che verrà


La storia del Savona

La storia del Savona
· Tutti i campionati
· Tutti gli avversari

Utenti online
In questo momento ci sono, 22 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Provenienza visite
free counters

News

·Archivio articoli
·Argomenti
·Cerca
·Invia news
·Top 10

Utility

·Web Links
·Tuo account
·Segnala SavonaClub.it
·Contatti
·AvantGo

Area Riservata

·Russopoli
·Le figurine del Corriere
·Il francobollo del 1959
·L'invito del 1947
·I "gettoni sport" D.E.A.
·La giostra dei foot-ballers
·La tessera del 1920
·La figurina del '42-'43
·Giochi on line

Meteo

Il Meteo di Savona
Clicca per vedere
by LIBERO.it

Viabilità
Autostrada dei Fiori SpA
Clicca per vedere

Autostrade SpA
Clicca per vedere

PROVE DI SOGNI
Postato Saturday, 02 September ore 18:43 di FabioParodi

Ultime News

Il Savona ha bisogno di tornare a deCOLLAre



La recente intervista di Giampiero Colla a “Il Secolo XIX” ha suscitato un polverone dentro e fuori la tifoseria biancoblù: non tanto per l'ipotesi di una fusione fra le due società, la cui fattibilità è tutta da verificare, quanto piuttosto per la voglia di ulteriore crescita espressa dal patron ceramista e la sua palese intenzione di farlo grazie alle strutture (e al pubblico) del capoluogo.
Una dichiarazione d'intenti grondante ambizioni come da troppo tempo non si sentiva da queste parti che, se da una parte ha portato gli attuali gestori a spararla molto grossa alla presentazione della squadra, dall'altra ha contribuito a riaccendere la fiammella della speranza anche in quanti sono coscienti che, allo stato attuale, non esistono le condizioni per prospettive future rosee.
Al di là delle parole, infatti, il Savona non ha costruito la struttura tecnica e societaria, ma neanche la squadra, per puntare ad un immediato ritorno fra i professionisti: e se la prima voce può essere facilmente rimpolpata con tre/quattro arrivi di persone abituate a muoversi nelle categorie superiori, rimane il punto interrogativo di una compagine quadrata ma non eccelsa, che dà l'impressione di poter ambire a un campionato di vertice solo in presenza di disgrazie altrui, non per una sua forza a prescindere (come i Savona di Piro o Pesce, tanto per fare dei nomi).
Non resta quindi che aggrapparsi all'incontro fra coloro che, al di là delle cariche di facciata, rimangono i veri detentori del futuro delle due società: il “main sponsor”, nonché proprietario di fatto, Giampiero Colla per l'Albissola e il “main mess-maker” (fabbricante di casini, per chi zoppica con l'inglese), nonché proprietario di fatto, Aldo Dellepiane per il Savona. Già essere venuti a sapere che ci sia stato un nuovo incontro dopo la brevissima e burrascosa chiacchierata di due anni fa, preludio alla stagione più disgraziata dell'intera storia biancoblù, ha fatto drizzare le orecchie ai più attenti; così come il fatto che i contenuti del colloquio siano rimasti rigorosamente top-secret: fosse finita nuovamente a pesci in faccia non ci sarebbe stato bisogno di nascondere nulla. Al momento, c'è di sicuro che le parti sono (volutamente?) distanti: del resto, con una stagione appena cominciata e un monte-debiti biancoblù ancora voluminoso, gli spazi di manovra sarebbero nulli. I risultati futuri faranno tanto, ma anche il rispetto delle rateizzazioni farà la sua bella parte...
Per il momento si rimane appesi a dei sogni, ma tanto basta: la realtà delle ultime stagioni è troppo spesso andata al di là dei peggiori incubi, che il solo fatto di poter tornare a sognare fa lo stesso effetto di un temporale in questa torrida estate.
Chiudiamo con due doverose annotazioni sugli attuali gestori: così come l'anno scorso avevano azzeccato il sostituto allenatore (salvo poi cacciarlo perché troppo ambizioso), quest'anno sono riusciti ad azzeccare la maglia. Quella proposta alla presentazione della squadra ha fatto fare un salto all'indietro di 40 anni, quando il Savona militava forse nella stessa categoria ma con prospettive e giocatori di tutt'altro spessore: bastasse solo questa maglia bellissima andremmo in C sparati come razzi, purtroppo conta anche quello che c'è dentro e intorno. A proposito dell'intorno, ha fatto tenerezza la replica del presidento all'intervista di Colla: “Non ho mai avuto il piacere d'incontrare il dottor Colla”, ha dichiarato. Certificando pubblicamente, con una sola frase, che le decisioni importanti sul futuro societario vengono prese a un livello superiore al suo.
Ma questo lo diciamo da più di un anno...


 
Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Links Correlati
· Inoltre Ultime News
· News by FabioParodi


Articolo più letto relativo a Ultime News:
IN C2 GIA' 6 SQUADRE ESCLUSE


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 2.36
Voti: 11


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico


Argomenti Correlati

Ultime News


 

© 2002 Copyright by "Savona Club Gazzano WebGroup"
www.savonaclub.it - Sito ufficiale del Savona Club Giuliana Gazzano
Savonaclub.it è attivo dal 11/07/2002, non ha periodicità regolare, ma è aggiornato secondo la disponibilità del materiale.
Hosted by "Aruba.it" - Created by "Savona Club Gazzano WebGroup"

PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.