Registrati Home  ·  La partita  ·  Campionato  ·  Classifica  ·  Statistiche
Il Club

?Chi siamo
?Il consiglio direttivo

Gallery

?Indice
?Le partite
?I protagonisti
?Tifo & Turismo
?Immagini & Ricordi
?I video
?Gli audio

La storia del Savona

La storia del Savona
? Tutti i campionati
? Tutti gli avversari

Utenti online
In questo momento ci sono, 33 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Provenienza visite
free counters

News

?Archivio articoli
?Argomenti
?Cerca
?Invia news
?Top 10

Utility

?Web Links
?Tuo account
?Segnala SavonaClub.it
?Contatti
?AvantGo

Area Riservata

?Russopoli
?Le figurine del Corriere
?Il francobollo del 1959
?L'invito del 1947
?I "gettoni sport" D.E.A.
?La giostra dei foot-ballers
?La tessera del 1920
?La figurina del '42-'43
?Giochi on line

Meteo

Il Meteo di Savona
Clicca per vedere
by LIBERO.it

Viabilit
Autostrada dei Fiori SpA
Clicca per vedere

Autostrade SpA
Clicca per vedere

Serie C2 2002-03

Nell?anno del trionfo non fu dato peso, al di l? del lato umano, a un fatto molto grave che accadde a Piro: la morte, in un incidente stradale, dei due cugini che insieme a lui gestivano le attivit? al Nord. Benedetto Piro si trov? quindi solo al comando sia dell?attivit? imprenditoriale, sia di quella calcistica: due impegni estremamente gravosi se non affrontati con collaboratori validi e di fiducia.
Per quanto riguarda il calcio, poi, aveva preso determinati impegni con i tifosi, i quali si aspettavano che venissero, se non mantenuti, quantomeno avvicinati. I problemi, dalla parte sportiva, nacquero quasi fin da subito: in estate la squadra venne adeguata al nuovo campionato da disputare, con qualche innesto di spessore. Fece subito scalpore il fatto di essere stati inseriti nel girone del centro Italia: le trasferte parlavano di Fano, Gubbio, Gualdo Tadino, San Giovnni Valdarno, Montevarchi, addirittura Castel di Sangro, che ? ai confini fra Abruzzo e Molise!
Questo girone presentava trasferte pi? da C1 che da C2: il fatto era messo ancor pi? in rilevo dall?avere nel proprio raggruppamento nientemeno che la Fiorentina! I viola in estate erano usciti con le ossa rotte da una storiaccia, che a distanza di anni ha assunto i caratteri della truffa, che vedeva coinvolto l?allora patron Vittorio Cecchi Gori. La Federazione prendeva atto del fallimento della societ? e la condannava a riprendere dal punto pi? basso dei professionisti: la C2, appunto. Per Savona sportiva sarebbe stato un doppio appuntamento con la storia: contro i biancobl?, infatti, i viola avrebbero ottenuto la matematica certezza della promozione. Ma questo viene alla fine.
Sul campo gli striscioni cominciarono veramente alla grande, i tifosi continuavano il loro splendido sogno, ma improvvisamente anche su di loro si abbatt? una tragedia: mercoled? 9 Ottobre si gioca il recupero infrasettimanale della prima giornata, non disputata a causa di uno sciopero indetto dalla Lega di C per una questione di spartizione dei proventi derivanti dallo sfruttamento dell?immagine della serie C. Il Savona va a Gubbio, in notturna, ed ? seguito in questa lunga trasferta da una cinquantina di tifosi. Al ritorno in citt?, alle prime luci dell?alba, uno di loro, Danilo Perachino, una delle anime degli Ultras, viene stroncato sotto casa da un infarto. Il dolore ? grande, la partecipazione pure: la chiesa di Legino straripa di persone e anche la piazza antistante ? colma di persone. Il giorno dopo i tifosi vorrebbero solo assistere a una partita di calcio giocata in onore di una persona che era sempre presente, mosso dal grande amore per questi colori. Fu cos?, ma il dopogara riserv? altre amare sorprese.
Dopo la pareggio casalingo contro il Grosseto capolista il Presidente se ne esce con un attacco frontale nei confronti di giocatori e tecnico; questi vengono accusati di scarso impegno, ma il grave ? che queste accuse vengono fatte in sala stampa e non nel chiuso dello spogliatoio.
I tifosi sono sconcertati: cosa sta succedendo? D?accordo il carattere esplosivo, ma non si sta andando troppo oltre? La domenica successiva, trasferta a Castelnuovo Garfagnana. Partiti con molto ottimismo, i supporters biancobl? tornano a casa con il morale a pezzi: la squadra non solo ? stata umiliata sul campo, ma ha anche chiaramente dimostrato di non avere minimamente a cuore i colori. I pi? pessimisti cominciavano a parlare di stipendi non pagati, ma sembrava tutto impossibile.
Con uno di quei colpi di teatro che negli anni lo avrebbero reso famoso e imprevedibile, Piro scompagin? completamente le carte: venne annunciato l?acquisto di Marco Nappi! Il bomber ex Genoa e Atalanta era pi? che un pezzo da 90 per il livello tecnico del campionato, i sospetti di scarsa liquidit? della societ? andarono a farsi benedire e l?entusiasmo torn? ad impossessarsi della tifoseria, che ormai sognava a occhi aperti.
L?esordio di Nappi nel Savona fu in occasione dell?incontro casalingo contro il Fano: un?ovazione di popolo per il biondo bomber, che segna anche il gol del 2-0 ed esce dal campo raccogliendo la standing ovation degli oltre 3.000 spettatori presenti sugli spalti. Il trionfo personale di ?Nippo? sembra fare da prologo a una stagione ricca i soddisfazioni: la domenica precedente il Savona aveva anche raccolto la sua prima vittoria fuori casa, a Imola. Rester? l?unica del torneo. In realt?, oltre ai problemi finanziari finora non pressanti, cominceranno ad evidenziarsi anche quelli di tipo gestionale: Nappi mal si adatta al gioco del Savona e ancor peggio fa in coppia con Murgita, con il quale gi? aveva avuto una poco felice esperienza nel Genoa. Il Savona raccoglie pareggi, ma non riesce a vincere.
Nel frattempo ci sono grandi movimenti attorno alla societ?, imprenditori di vario calibro si interessano all?ingresso con quote nel Savona; per? da parte di Piro, per un motivo o per l?altro, dalla disponibilit? iniziale si passa alla chiusura totale man mano che i contatti avanzano. Questa situazione andr? avanti tutta la stagione e non contribuir? certo a dare tranquillit? all?ambiente.
Alla quindicesima giornata arriva al Bacigalupo la Fiorentina. Lo stadio ? colmo: approfittando del fatto che dal capoluogo toscano arrivano ?solo? mille tifosi, i supporters savonesi vengono fatti entrar anche in gradinata, originariamente tutta riservata ai gigliati. Alla fine saranno ben oltre 6.000 gli spettatori che assisteranno alla vittoria della Fiorentina per 1-0: segna Rigan?, che grazie alla sua militanza a Firenze si ritaglier? un finale di carriera in serie A. La partita viene seguita anche in diretta televisiva dai canali Rai: collegati dallo stadio ci saranno il sindaco di Savona, Ruggeri (il sindaco pi? bello d?Italia, secondo la definizione di Simona Ventura) e il cantante e tifosissimo viola Pupo. Per capire cosa voleva dire ospitare la partita con la Fiorentina quell?anno, basti pensare che ben pi? di una squadra aveva dovuto emigrare in stadi pi? capienti per riuscire a soddisfare tutte le richieste di biglietti che arrivavano?
La sconfitta interna contro i viola sar? il detonatore, in casa savonese, di una crisi che vedr? la squadra capace di una sola vittoria (alla terza di ritorno contro il Montevarchi) in cinque mesi! Naturalmente in classifica il Savona precipiter? come un piombo immerso nell?acqua e l?ultimo mese e mezzo di campionato verr? passato sudando freddo al pensiero di dover partecipare agli spareggi retrocessione. C?? ancora il tempo, per?, per andare a vivere a Firenze, alla terz?ultima di ritorno, la festa promozione della Fiorentina: 30.000 persone fanno da cornice a un incontro in cui i biancobl? lottano finch? hanno fiato. Il primo tempo viene chiuso a reti bianche, ma la ripresa vede i viola scatenati nella rincorsa al traguardo del passaggio di categoria e per gli striscioni non ci sono pi? possibilit?: 3-0 e gloria per tutti, vincitori e vinti.
Al Savona restavano le ultime due partite per evitare i playout: la vittoria casalinga contro il Gualdo serviva solo a presentarsi a Castel di Sangro con il vantaggio di poter usufruire di due risultati su tre; i padroni di casa, invece, dovevano vincere a tutti i costi. Erano una settantina quelli che affrontavano quasi 800 chilometri di trasferta per incitare gli striscioni. Il primo tempo ? tragico: i sanguini andavano in vantaggio su autogol di Di Gioia ma i savonesi non riuscivano nemmeno a fare un tiro verso la porta di casa? La ripresa vedeva una squadra maggiormente motivata e il gol della salvezza arrivava da ?Nippo? Nappi, forse la maggiore delusione di tutta la stagione!
Il Savona riusciva quindi a mantenere la categoria, dopo una serie di inenarrabili patimenti, con una situazione societaria tutt?altro che rosea e una rosa che, causa l?et? avanzata di molti componenti, sarebbe stato necessario sfoltire radicalmente.

Risultati
Classifica
La stagione
Statistiche
Archivio

League ©
Il Forum

 Nuova proprietā, nuovo Savona?
 Stagione 2018-2019
 Prossima stagione...
 Formazioni 2018-2019
 Mercato di riparazione 2018-2019
 Nuova stagione
 Tattica...
 LOCANDINA SAVONA - ALESSANDRIA
 Virdis segna anche con la Juve
 Punto della situazione...

SavonaClub.it Forum


Sito ufficiale

Clicca per leggere

Le altre di Lega Pro


Cerca



Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

WINDOWX.IT NO SPAM ATTACK 3.1

Vecchi articoli
Wednesday, 10 October
· DESIGNATO UN ROMANO
· SAVONA OSPITE DELLA JUVENTUS
Tuesday, 09 October
· LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
· UN DELIRIO TUTTO ITALIANO
· LE PAURE DEL SAVONA
Monday, 08 October
· IL COMUNE MINACCIA IL MILAZZO
· VIRDIS GOL, MA NON BASTA
Sunday, 07 October
· SAVONA ? MANTOVA 2-2
· AL BACIGALUPO ARRIVA IL MANTOVA
Saturday, 06 October
· DUE ASSENZE SICURE
Friday, 05 October
· E' SAVONA-CREMONESE
· GENTILE OUT PER ALMENO 40 GIORNI
Thursday, 04 October
· GRANDE PRIMO TEMPO E RETE SU RIGORE DI QUINTAVALLA
Wednesday, 03 October
· IL SAVONA ELIMINA L'ENTELLA
· DOMENICA DIRIGERA' UN PUGLIESE
· OGGI IL DERBY DI COPPA
Tuesday, 02 October
· PREOCCUPA IL GINOCCHIO DI GENTILE
Sunday, 30 September
· SANTARCANGELO ? SAVONA 1-0
· BIANCOBL? IN SCENA A SANTARCANGELO
Saturday, 29 September
· ''HANNO RACCOLTO MOLTO MENO DI QUANTO HANNO SEMINATO''

Articoli Vecchi


 

? 2002 Copyright by "Savona Club Gazzano WebGroup"
www.savonaclub.it - Sito ufficiale del Savona Club Giuliana Gazzano
Savonaclub.it ? attivo dal 11/07/2002, non ha periodicit? regolare, ma ? aggiornato secondo la disponibilit? del materiale.
Hosted by "Aruba.it" - Created by "Savona Club Gazzano WebGroup"

PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.