Registrati Home  ·  La partita  ·  Campionato  ·  Classifica  ·  Statistiche
Il Club

?Chi siamo
?Il consiglio direttivo

Gallery

?Indice
?Le partite
?I protagonisti
?Tifo & Turismo
?Immagini & Ricordi
?I video
?Gli audio

La storia del Savona

La storia del Savona
? Tutti i campionati
? Tutti gli avversari

Utenti online
In questo momento ci sono, 44 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui

Provenienza visite
free counters

News

?Archivio articoli
?Argomenti
?Cerca
?Invia news
?Top 10

Utility

?Web Links
?Tuo account
?Segnala SavonaClub.it
?Contatti
?AvantGo

Area Riservata

?Russopoli
?Le figurine del Corriere
?Il francobollo del 1959
?L'invito del 1947
?I "gettoni sport" D.E.A.
?La giostra dei foot-ballers
?La tessera del 1920
?La figurina del '42-'43
?Giochi on line

Meteo

Il Meteo di Savona
Clicca per vedere
by LIBERO.it

Viabilit
Autostrada dei Fiori SpA
Clicca per vedere

Autostrade SpA
Clicca per vedere

Serie D 2001-02

A posteriori c?? da benedire il mancato ripescaggio dell?anno prima, ma solo a posterior: a quei tempi si stramalediceva il fato e la tensione non faceva dormire la notte. Ad inizio stagione l?umore non era certo dei migliori, la piazza esigeva la promozione e queste aspettative non potevano certo influire positivamente sulla psiche dei giocatori.
La compagine dell?anno prima era stata mantenuta per i 2\3 e si erano cercati ulteriori acquisti di qualit?. La volont? della societ? ? assolutamente quella di salire di categoria, per? il Presidente si lascia andare troppo spesso ad esternazioni che hanno s? risalto mediatico, ma anche attirano scarse simpatie verso il Savona da parte dei centri di potere calcistico. Una su tutte: l?attacco frontale al designatore arbitrale, che ha la malaugurata idea di venire a Savona il giorno dell?unica sconfitta casalinga degli striscioni? Le forze dell?ordine hanno il loro bel daffare per riuscire a fargli raggiungere incolume la zona chiusa dello stadio.
A differenza dell?anno precedente, l?attenzione ? puntata tutta sul campionato. Il Savona gioca e vince, il pubblico risponde in maniera sempre crescente, ben presto si delinea una lotta a tre fra i biancobl?, l?Ivrea e la Sangiustese. In occasione della gara di andata contro gli eporediesi dall?attacco al fulmicotone al Bacigalupo si presentano 4.000 persone, il Savona vince 4-3 nonostante un arbitraggio ?poco consono? e grazie a un primo tempo da favola. I tifosi sono carichi come delle pile, si aspetta da un momento all?altro la fuga decisiva. Come al solito, la realt? sar? ben diversa.
L?Ivrea non conosce ostacoli in casa e fuori e, dopo la sconfitta degli striscioni a Trino, i punti di distacco in classifica sono sette. In parecchi suonano gi? la messa di requiem, non la tifoseria che si stringe attorno alla squadra e le d? tutto il calore possibile. Intanto anche gli arancioni hanno il loro periodo-no e il Savona, pur non brillando, riesce a dimezzare il distacco. Si arriva allo scontro diretto di Ivrea con tre soli punti di svantaggio.
Sono 800 i tifosi biancobl? che di sabato, e in diretta televisiva, seguono i loro beneamini nella partita che pu? valere una stagione. L?incontro non ? bello ma vibrante, il Savona gioca una gara di una perfezione tattica assoluta, il gol di Bracaloni non ? altro che il logico sigillo alla prestazione di tutta la squadra. L?aggancio ? compiuto! Ma non ? finita: le restanti tre giornate riserveranno ancora sorprese?
Le due contendenti sono con il fiato corto: la lunga fuga e la lunga rincorsa hanno lasciato il segno nelle gambe dei giocatori. Alla penultima di campionato il Savona va a Borgosesia: vantaggio immediato dei locali, ma Di Gioia riesce a pareggiare. A dieci minuti dal termine il sogno pare definitivamente svanito: i granata sono nuovamente in vantaggio; Lamberti, entrato a mezz'ora dalla fine, con due colpi di bacchetta magica in tre minuti riporta sopra gli striscioni!
A quel punto diventa frenetica la ricerca di notizie da Sanremo, dove gioca l?Ivrea. Al termine dei regolamentari i matuziani sono ancora sull?1-1. Per? giocano 9 contro 11. Gli arancioni si lanciano in disperati assalti verso la porta di casa, ma non riescono a passare; nel frattempo passa il tempo. L'arbitro assegna il recupero: 7 minuti. La Sanremese resta in 8 perch? anche i suoi uomini non sono di ferro: al terzo minuto di recupero l?Ivrea trova finalmente il gol-vittoria. L?arbitro fischia la fine delle ostilit? con due minuti di anticipo. In campo si scatena il putiferio.
E' palese che a Roma abbiano deciso che il campionato si dovr? decidere allo spareggio: l?ultima giornata, infatti, passa senza ulteriori sorprese o batticuore e si arriva al 19 Maggio. Mai decisione della stanza dei bottoni avrebbe potuto essere pi? felice: la pubblicit? che verr? fatta alla serie D sar? indimenticabile.
Lo stadio di Voghera ? stracolmo di tifosi: da Savona si sono mossi quasi in 3.000 per non perdersi l?evento. I cronisti sono stupefatti nell?avere assistito alla caccia al biglietto ai botteghini ancora nelle ore immediatamente precedenti la partita. Soprattutto, i cronisti sono stupefatti dalla cornice di pubblico che assiste all?incontro.
Il Savona ? pi? in palla, si vede subito nonostante l?importanza del match blocchi le squadre. Gli striscioni, forti anche del vantaggio psicologico dato dall?aver vinto entrambi gli incontri in campionato, costruiscono di pi? e un passo alla volta si avvicinano all?area avversaria. Al 30? Sala insacca su assist aereo di Di Gioia. L?arbitro, con una decisione incomprensibile per lo stesso commissario arbitrale presente, annulla. Il Savona non si perde d?animo e continua a costruire; verso la fine del tempo vengono fuori gli eporediesi ma Iacono, in tutto l?incontro, non dovr? compiere neanche una parata.
La ripresa ? come il film del primo tempo riavvolto a rovescio: subito un po? di pressione dell?Ivrea, poi il Savona sempre pi? presente nella met? campo avversaria. La pressione dei biancobl? sale e al 30? Bracaloni insacca da fuori area. Questa volta c?? una posizione di fuorigioco passivo che pu? aiutare a capire perch? l?arbitro abbia annullato anche questo gol. Si riprende ancora 0-0 ma gli arancioni sono groggy, in campo ? rimasta una squadra sola. ?Questa volta si sono veramente inc?ti? commenta il mio vicino assistendo alla rabbiosa ripartenza biancobl?. Neanche due minuti: da Barone sulla sinistra a Piccolo, discesa di Piccolo sulla fascia che quasi dalla linea di fondo centra teso. All?altezza del primo palo, solo, arriva da dietro Bracaloni che di testa fulmina Maio. Questa volta non ci sono santi: il terzo gol ? quello buono, ? quello che riporta il Savona tra i professionisti dopo 16, interminabili anni!
Le scene di esultanza non saranno limitate all?invasione di campo non appena il Signor Lena fischier? la fine dell?incontro. Sar? un delirio, un?orgia di felicit? che si spanderanno nell?etere con dichiarazioni incomprensibili alle varie radio e televisioni. Sar? la marcia trionfale che attender? i pullman dei tifosi dal casello di Albissola a Piazza del Popolo. Sar? la festa organizzata su due piedi, e quindi la pi? bella di tutte le feste possibili, che accoglier? la squadra in Via Paleocapa e la accompagner? fin sul palco di Piazza Sisto, dove giocatori, tecnici e dirigenti raccoglieranno il vero e proprio trionfo di popolo che i Romani erano usi a riservare ai loro grandi generali.
Il Savona in C2: un sogno mille volte cullato e mille volte infranto. Ma questa volta non era un sogno, era la pura e semplice realt?.

Statistiche
Risultati
Classifica
La stagione
Archivio

League ©
Il Forum

 Stagione 2018-2019
 Prossima stagione...
 Formazioni 2018-2019
 Mercato di riparazione 2018-2019
 Nuova stagione
 Tattica...
 LOCANDINA SAVONA - ALESSANDRIA
 Virdis segna anche con la Juve
 Punto della situazione...
 SANNA KICKTIPP 2013

SavonaClub.it Forum


Sito ufficiale

Clicca per leggere

Le altre di Lega Pro


Cerca



Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

WINDOWX.IT NO SPAM ATTACK 3.1

Vecchi articoli
Wednesday, 10 October
· DESIGNATO UN ROMANO
· SAVONA OSPITE DELLA JUVENTUS
Tuesday, 09 October
· LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
· UN DELIRIO TUTTO ITALIANO
· LE PAURE DEL SAVONA
Monday, 08 October
· IL COMUNE MINACCIA IL MILAZZO
· VIRDIS GOL, MA NON BASTA
Sunday, 07 October
· SAVONA ? MANTOVA 2-2
· AL BACIGALUPO ARRIVA IL MANTOVA
Saturday, 06 October
· DUE ASSENZE SICURE
Friday, 05 October
· E' SAVONA-CREMONESE
· GENTILE OUT PER ALMENO 40 GIORNI
Thursday, 04 October
· GRANDE PRIMO TEMPO E RETE SU RIGORE DI QUINTAVALLA
Wednesday, 03 October
· IL SAVONA ELIMINA L'ENTELLA
· DOMENICA DIRIGERA' UN PUGLIESE
· OGGI IL DERBY DI COPPA
Tuesday, 02 October
· PREOCCUPA IL GINOCCHIO DI GENTILE
Sunday, 30 September
· SANTARCANGELO ? SAVONA 1-0
· BIANCOBL? IN SCENA A SANTARCANGELO
Saturday, 29 September
· ''HANNO RACCOLTO MOLTO MENO DI QUANTO HANNO SEMINATO''

Articoli Vecchi


 

? 2002 Copyright by "Savona Club Gazzano WebGroup"
www.savonaclub.it - Sito ufficiale del Savona Club Giuliana Gazzano
Savonaclub.it ? attivo dal 11/07/2002, non ha periodicit? regolare, ma ? aggiornato secondo la disponibilit? del materiale.
Hosted by "Aruba.it" - Created by "Savona Club Gazzano WebGroup"

PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.